Come scegliere la giusta Web Agency per la tua concessionaria

Come scegliere la web agency per la tua concessionaria auto

Come scegliere la giusta Web Agency per la tua concessionaria

Oggi trattiamo un tema molto caldo… la scelta della giusta web agency per digitalizzare la tua azienda concessionaria.

Il mondo automotive italiano è un ecosistema molto chiuso in cui circolano, tra gli addetti ai lavori, sempre i soliti nomi quando si parla di soluzioni digitali.

Nell’ultimo periodo stiamo riscontrando la tendenza di alcuni dealer a collaborare con realtà, piccole o grandi che siano, che operano nel mondo digitale ma che non sono verticalizzate nel settore automotive.

Questo fenomeno è probabilmente legato al miglioramento della cultura digitale dei dealer italiani e alla crescente volontà di aver a disposizione prodotti e servizi personalizzati che le rinomate web agency dell’auto non sono in grado di fornire con la cura, la personalizzazione e l’esclusività che alcuni imprenditori richiedono.

Qui di seguito riassumiamo in 6 punti ciò che per noi ha senso analizzare e considerare nella scelta del tuo fornitore così da rendere davvero digital la tua concessionaria:

  1. Inizia la tua ricerca online

Eh già, sembra banale come primo punto, ma pensaci. Se la tua agenzia digitale non si sa far trovare online, o peggio è online ma con un sito obsoleto e introvabile pensi che riuscirà ad aiutarti a far sì che il tuo business digitale cresca?

  1. Praticano quello che predicano?

Quando un’agenzia non pratica quello che predica dovresti immediatamente allarmarti e passare oltre. Le migliori agenzie digitali sono quelle che fanno ciò che dicono perché il loro primo cliente a cui applicano le strategie di cui parlano sono loro stesse.

  1. Definisci i tuoi obiettivi e abbi una visione chiara

Prima di scegliere la tua nuova agenzia è importante che tu sia in grado di definire chiaramente i tuoi obiettivi. Pensare di voler ottenere più lead o di vendere online le auto non è un obiettivo sufficientemente chiaro e definito perché qualsivoglia agenzia possa supportarti in maniera proficua.

  1. Incontra il loro team

Il loro team sarà il tuo team. È importante che tu possa incontrare tutte le persone che fanno parte del team che lavorerà per te. Far sedere tutti intorno a un tavolo è cruciale per garantire il successo di quella che, a tutti gli effetti, dovrebbe diventare una partnership. Domanda loro come e cosa farebbero per te, cerca di capire quanto sta a cuore la tua azienda come cliente potenziale e quanto ne sanno.

  1. Ripensa alla loro proposta e al loro approccio

Se ricevi una proposta effetto “fetta di torta”, “una taglia va bene per tutti” o un’offerta commerciale che sembra il “listino di una pizzeria” con gli sconti “solo perché sei tu”… sinceramente ci sentiamo di suggerirti di prendere e scappare a gambe levate. La tua concessionaria è unica e necessita un approccio flessibile e un approccio marketing che ti aiuti veramente a raggiungere i risultati e gli obiettivi di business che ti sei prefissato per soddisfare la tua clientela.

  1. Hanno veramente a cuore le tue performance?

Tutte le attività di marketing digitale possono essere vera “aria fritta” se non sono misurabili e spesso anche sul digital è facile alzare tanta polvere.  Se l’agenzia si occupa solo di crearti il sito o le campagne ma poi non è in grado di saper valutare quali sono le attività che portano (o non portano) reale crescita in termini di business, come fai a sapere se avrai un ritorno dal tuo investimento? Quali metriche ti hanno proposto di tracciare? Quali attività di analisi e reportistiche sono incluse nell’offerta?

 

BtheOne Automotive - Matteo Cimegotto - Partner Digitale per i Dealer Auto italiani

Articolo scritto da
Matteo Cimegotto
Co-founder & Business Developer
 

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva